Insegnanti

rossoaovest-tango-verona-logo-homepage

Passione & Formazione Continua

La visione dell’insegnamento come ricerca personale

Gli insegnanti di RossoAOvest sono altamente qualificati sia nel tango che in altre discipline artistiche e sportive affini. Ai nostri docenti viene richiesta una continua formazione e una continua ricerca sia personale che didattica, al fine di mantenere l’insegnamento sempre fresco e attuale.

insegnanti

Pietro & Lidia, Da oltre 10 anni coppia nella vita e nel tango

Dal 2005 Pietro e Lidia formano coppia nel ballo e nella vita, formandosi con maestri internazionali tra cui le coppie Arce-Montes, Balmaceda-De La Rosa, Ryden-Uldall, Moreno-Berbessou. ​Oggi seguono percorsi di approfondimento periodici con Chicho Frumboli e Juana Sepulveda e con la scuola DNI di Buenos Aires, dove si recano ogni anno.

Dal 2009 fanno parte del corpo docente di RossoAOvest e dal 2012 sono parte dell'omonima compagnia di Teatro-Tango, che ad oggi ha prodotto 2 spettacoli di tango, danza e teatro. ​Presentano periodicamente stage di tango nonché performance come artisti invitati in rappresentazioni teatrali a livello nazionale e internazionale (Stoccolma, festival tango otoño e tango primavera, 2013/2014). Nel 2013 hanno curato la parte didattica di due puntate del programma su web channel "Tango Para Todos".

Insegnano insieme il corso avanzato.

Pietro insegna il corso intermedio 2 con Elisa.

Lidia insegna il corso intermedio 1 a Corrubbio con Pasquale.

rosso-a-ovest-insegnante_Pietro_Faccioli

Pietro Faccioli

Pietro Faccioli inizia a ballare tango nel 1998 e negli anni studia a Verona, New York, Parigi, Berlino e Buenos Aires. Segue parallelamente un percorso di formazione jazzistica.

Nel 2015 Pietro ha partecipato al cortometraggio Vorrei che fosse notte di C. Pelizzer, e ha preso parte come unico ballerino allo spettacolo Viola Tango Rock andato in tournée in Israele con l’Orchestra Sinfonica Israeliana.

rosso-a-ovest-insegnante_Lidia_Pieri

Lidia Pieri

Lidia Pieri inizia a ballare tango nel 2004 e negli anni studia a Stoccolma, Verona, Parigi, Berlino e Buenos Aires. Segue parallelamente un percorso di formazione teatrale.

Nel 2014 fonda la linea di abiti da tango URBANtango, che contribuisce a disegnare. Dal 2016 segue percorsi di approfondimento nell’ambito della danza contemporanea, della contact improvisation.

ENRICO E FRANCESCA, SCELTI PER COMPETENZE E PASSIONE.

Enrico e Francesca insegnano insieme a Verona dal 2012, coniugando le reciproche esperienze sportive e didattiche con le conoscenze acquisite negli anni di studio e pratica del tango. Prestano particolare attenzione alla meccanica del movimento, alla connessione della coppia e a creare un'interazione morbida e piacevole per entrambi; oltre alla dinamica e ai passi, spingono soprattutto sull'importanza della musicalità e dell'aspetto sociale del ballare in milonga.

Insegnano il corso Primi Passi e Intermedio 1 a San Martino Buon Albergo

Enrico Tommasi

Enrico incontra il tango argentino nel 2005 e frequenta diverse scuole di Verona per poi approfondire lo studio con Ealloratango di Mantova. Inizia ad insegnare tango nel veronese, continuando i suoi studi al Dni di Buenos Aires, e con diversi maestri di fama internazionale come Gustavo Naveira, Chico Frumboli, Esteban Moreno, Sebastian Arce, Federico Moreno.

Francesca Caratto

Francesca inizia a ballare tango argentino durante l'università a Torino, approfondendo subito in modo intensivo le sue conoscenze, frequentando lezioni e seminari con importanti maestri argentini. In particolare si dedica al perfezionamento della tecnica con Mariana Montes, Alejandra Mantinan, Juana Sepulveda, Corina Herrera, Maria Filali, Nora Witanosky ed altre.

Oriel Toledo, tango nel corpo e nell'anima

rosso-a-ovest-insegnante_Oriel_Toledo

Oriel Toledo (Argentina) ha iniziato il suo percorso in stile salon a Buenos Aires con Laura Rosen, poi in stile milonguero con Susana Miller, Ana Schapira, Elina Roldan, 'Tete' Rusconi,Osvaldo Natucci, in seguito con Alejandra Arrué e Sergio Natario, Gustavo Naveira. Ha accompagnato come assistente Corina de la Rosa e Julio Balmaceda e ha affiancato in seguito Milena Plebs. Parallelamente al tango ha sviluppato un lungo percorso nelle arti marziali, in particolare l'Aikido. Dal suo arrivo in Europa nel 2007 ha cominciato lo studio di yoga, contact, teatro-danza, danza contemporanea, yoga acrobatico. Tutte queste discipline hanno contribuito allo sviluppo del suo concetto di tango.
La profonda ricerca nei processi di apprendimento, oltre alle esperienze di fusione con la contact improvisation e il teatro danza, gli ha permesso di mettere a punto una metodologia didattica unica che trasmette la tecnica attraverso un potenziamento delle naturali capacità di percezione, immaginazione ed espressione individuale, veicolando il tango come insieme di valenze etico-estetiche che permettono ad ognuno di esplorare e trasformare contenuti interiori in forme dinamico-simboliche-artistiche esteriori.
Anima con passione e dedizione da diversi anni una scuola diffusa tra l’Emilia Romagna e la Lombardia, dando vita a gruppi molto coesi ai quali offre corsi regolari oltre ad organizzare workshop intensivi con un network di insegnanti ed artisti esterni.

“Somos el aprendizaje invisible que fluye en los metaespacios ‘fuzzy’ entre trasmitir, transponer, percibir, intuir, enseñar, escuchar, ayudar. Doble mano. Esta es mi síntesis. El amor o satifacción que encontramos o sentimos cuando hacemos algo lindo por alguien…” Oriel Toledo.

Insegna nel corso avanzato

Elisa Zacco, il tango dentro

rosso-a-ovest-insegnante_Elisa_Zacco

Elisa Zacco, danzatrice, insegnante di yoga, laureata in lettere. Dal 2000 balla e studia tango incontrando da subito maestri argentini come la coppia Naveira-Anne, Balmaceda-de la Rosa, Osvaldo Roldan, Tete Rusconi.Vive a Buenos Aires nel 2006-2007 collaborando con la coreografa di teatro-tango Silvia Vladimivsky e studiando soprattutto con Natacha Poberaj e Fabian Peralta. Nel tango fa confluire la propria ricerca sulla presenza, organicità e intenzione del movimento, relazione, maturata in venti anni di esperienza nel teatro e nella danza ( contemporanea, contact, butoh). È socia fondatrice dell' ass. cult. Murmure (VR), collabora con la compagnia Lelastiko (BS). Partecipa a diverse creazioni ed eventi in Italia e all'estero.

Insegna nel corso Intermedi 2 con Pietro, e nel corso avanzato

Manuela Padovani, un corpo creato per danzare

rosso-a-ovest-insegnante_Manuela_Padovani

Manuela Padovani, danzatrice e coreografa, trainer in Pilates e Gyrokinesis, Danzaterapeuta. Lavora come danzatrice professionista a Londra e Caracas. Tornata in Italia prosegue a lavorare con compagnie di danza e circo contemporaneo. Si avvicina al tango nel 2001 e studia principalmente con Naveira-Anne, Pablo y Dana, Gonzalo Alonso y Mariel Robles e Sebastian Posadas y Eugenia Eberhardt.

Insegna nel corso Primi Passi a Corrubbio con Pasquale, e nel corso avanzato

Zainab Elboustani, freschezza ed energia

rosso-a-ovest-insegnante_Zainab_Elboustani

Zainab Elboustani nasce vicino a Casablanca dove sin da bambina sente una particolare attrazione e affinità per la musica, il ritmo e la danza. La fortuna di vivere in un paese dove c’è ancora una grandissima diffusione di musica “live”, riesce a mantenere viva questa passione che trova una sua prima collocazione nella danza del ventre. Trasferitasi da anni in Italia, resta legata alla cultura coreutico-musicale araba, partecipa per due anni (2016-2017) allo spettacolo di danza di “I colori della danza” presso il Palazzo della Gran Guardia e coordinando un piccolo gruppo, partecipando a ideare una coreografia su base orientale. Si appassiona al mondo del tango argentino che inizia a ballare da molto giovane alle scuole superiori seguendo il progetto del maestro di tango Graziano Fenzi. Lo studio del tango continua sempre più assiduamente con la frequentazione regolare di corsi e stages soprattutto con le coppie Chico Frumboli, Juana Sepulveda e Gustavo Naveira, Giselle Anne.

Insegna nel corso primi passi AREA YOUNG

Michele Spangaro, ritmo ed energia

rosso-a-ovest-insegnante_Michele_Spangaro

Michele Spangaro si occupa professionalmente di medicina chiropratica e somato-relazionale e dopo aver seguito diversi ballerini di fama internazionale, si avvicina lui stesso al tango argentino coltivando un ambito dove è possibile coniugare la passione per il movimento, per la musica e per le forme artistiche espressive.
Da vent’anni studia e ricerca nel campo della postura, elaborando un completamento del modello neuro-meccanico e dando risalto agli aspetti somato-relazionali su cui si fondano le posture espressive.
Da più di dieci anni frequenta un gruppo di Capoeira e più recentemente inizia a studiare hip pop/contaminazione, anche per allargare la comprensione corporea della relazione musica-movimento-ritmo-espressione.
Nel tango i suoi maestri di riferimento con i quali frequenta regolarmente stages, sono: Gustavo Naveira, Chico Frumboli, Federico Naveira e Pablo Veron.

Insegna nel corso primi passi AREA YOUNG

Pasquale Cascasi, sentimento e intensità

rosso-a-ovest-insegnante_Pasquale_Cascasi

Pasquale incontra il tango attraverso la musica, e in seguito nel 2009 inizia il suo percorso da ballerino.
La passione per il ballo lo porta a studiare in diverse scuole senza porsi inizialmente limiti di stile o interpretazione del ballo.
Venendo da un lungo percorso di studio del Taiji trova nella interpretazione più intima e "interna" la sua via naturale al tango concentrandosi sullo studio della postura e della trasmissione di energia nella coppia.
Oltre che a Verona ha perfezionato i suoi studi in Argentina (principalmente al DNI) e con molteplici maestri Internazionali.
.

Insegna a Corrubbio nel corso Primi Passi con Manuela e nel corso Intermedi 1 con Lidia.